magnify
Home Per i docenti Aule Informatiche

Aule Informatiche

Il Polo dispone di sei aule informatiche per le esercitazioni nell’ambito dei Corsi di Studio di Ingegneria, ciascuna dotata di videoproiettore, di stazione di lavoro per il docente, di stampante laser e di altre risorse per gli studenti.

Le aule informatiche sono normalmente utilizzate per lezioni ed esami con orari definiti dalla Scuola. Negli orari residui le aule possono essere prenotate rivolgendosi al Polo ( help.polo6@sid.unipi.it) per lo svolgimento di ulteriori attivita’ didattiche/seminari, specificando il software da utilizzare.

Il calendario dell’utilizzo delle aule informatiche e’ all’indirizzo:
http://gap.adm.unipi.it/GAP-SI-Ingegneria/

Le aule hanno la seguente capienza:

  • SI1: 100 studenti (52 pc studenti + 1 pc docente) – primo piano
  • SI3: 56 studenti (28 pc studenti + 1 pc docente) – primo piano
  • SI4: 16 studenti (8 pc studenti + 1 pc docente) – primo piano
  • SI5: 84 studenti (42 pc studenti + 1 pc docente) – piano terra
  • SI6: 24 studenti (12 pc studenti + 1 pc docente) – secondo piano
  • SI7: 80 studenti (40 pc studenti + 1 pc docente) – secondo piano

Il software installato nelle aule informatiche e’ all’indirizzo software:

In considerazione del fatto che la manutenzione delle aule avviene con cadenza settimanale, e’ necessario comunicare per tempo le richieste di installazione del software necessario.
Per richiedere l’acquisto di nuovo software e’ necessario rivolgersi al Responsabile Informatico del Polo.

Chiediamo ai docenti che rilevassero malfunzionamenti nelle aule di comunicarli all’indirizzo help.polo6@sid.unipi.it

La postazione del docente e’ permanentemente connessa a Internet; e’ possibile aprire a Internet anche le postazioni degli studenti, su richiesta del docente. Per il collegamento e’ necessario disporre di credenziali d’Ateneo.

Le aule SI1 e SI3 possono essere collegate in videoconferenza, per poter svolgere esercitazioni con un unico docente e un numero degli studenti superiore a 100. In questo caso viene attivato un collegamento audio e video tra le due aule, in cui un’aula e’ definita come master e l’altra come slave; nell’aula slave viene ridiretto l’audio e proiettata l’immagine del video del pc del docente dell’aula master.