E-mail RSS
magnify
Home FAQ Stampanti di rete DST- Procedura per la configurazione
formats

Stampanti di rete DST- Procedura per la configurazione

Published on 06/06/2014 by in

Mediante le seguente procedure verranno installate le nuove stampanti dipartimentali per il Dipartimento di Scienze della Terra.

“KYOCERA 4053 ci”  (printer1.dst.polo3) e (printer2.dst.polo3).

Le suddette stampanti risultano collocate rispettivamente:

“printer1.dst.polo3” – adiacente portineria, piano terra
“printer2.dst.polo3” – corridoio adiacente uffici amministrazione, 2° piano.

 

Utenti WINDOWS

Procedere all’esecuzione della seguente applicazione 

Configurazione Stampanti (3.1 MiB)

 confermando l’installazione del software ove richiesto.

Le stampanti configurate risulteranno disponibili nell’elenco delle periferiche di stampa del Pannello di Controllo di windows con i seguenti nomi:

  • Kyocera Color – (PORTINERIA )
  • Kyocera BN – (SEGRETERIA)

 

 Utenti MAC

Occorre procedere al download del driver KYOCERA

MacOSX 8.1204 T ..3051 X5x1ci (12.9 MiB)

(valido per entrambe le stampanti)

ed eseguire l’installazione seguendo la procedura guidata del Vs  MAC  OS.

Nelle “Preferenze di Sistema” selezionare  “Stampa e Scanner” e procedere ad aggiungere  una stampante (tasto “+”  in basso  a sx ).

– Selezionare stampante di rete “IP” icona in alto.

Protocollo: HP Jetdirect – Socket“.

Indirizzo: digitare il nome host corrispondente   per la stampante che interessa

                         printer1.dst.polo3    (piano terra)

                         printer2.dst.polo3    (piano 2°).

– Protocollo:  “HP Jetdirect – Socket“.

Coda:  (non occorre specificare)

– Nome: Kyocera – PORTINERIA oppure Kyocera – SEGRETERIA  (digitare il nome corrispondente).

– Posizione: (non occorre specificare)

– Usa: “seleziona automaticamente”

Il sistema operativo riconosce automaticamente la stampante ed il relativo driver specifico appena installato. Confermare la procedura mediante il tasto funzione “Aggiungi” (basso a dx). Se necessita installare entrambe le stampanti ripetere la procedura nuovamente sostituendo ovviamente il nome host .

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments